Torino Ora

playstore

university-105709_960_720.jpg

"Ragazzi in aula": studenti coinvolti nelle politiche regionali piemontesi

“Ragazzi in Aula” è un progetto realizzato dall’Assemblea legislativa piemontese in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per consentire ai ragazzi che frequentano le scuole superiori di entrare a far parte per un giorno dei progetti del Consiglio regionale e comprendere i meccanismi e le procedure che lo caratterizzano. 

La XXI edizione si è svolta presso 15 istituti scolastici con sede a Torino, Vercelli, Alessandria, Biella, Cuneo e Novara e ha coinvolto 200 studenti i quali hanno avuto la possibilità di vestire i panni di consiglieri e di proporre, esaminare e votare i provvedimenti in questione. Alla fine della discussione sono state presentante in tutto 33 proposte di legge. L’Istituto Leardi di Casale Monferrato ha richiesto e ottenuto l’abolizione dell’utilizzo di plastiche non riciclabili e non recuperabili. L’Istituto Arimondi-Eula di Savigliano (Cueno) ha mirato a potenziare la rete stradale e autostradale, invece il Liceo Economico sociale Berti di Torino ha previsto misure contro il degrado urbano e a favore di città più verdi.

“Scrivere buone leggi, insieme all’impegno quotidiano nello svolgere i propri doveri, è un ottimo modo per progettare e costruire il futuro” ha commentato il presidente del Consiglio regionale Nino Boeti.

Cronaca

Terrorista bloccato per cinque anni

Sport

Il Politecnico raggiunge un record mondiale

Politica

Nuovo testo sulle pensioni d'oro

Salute

vegano

Dieta Vegana: pregi e difetti

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@torinora.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

SOCIAL NETWORK

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk