Torino Ora

playstore

 

Rapina la banca e fa shopping sfrenato, arrestato 21enne a Novara

Un ragazzo di 21 anni di origine marocchina è stato arrestato nella giornata di ieri dopo che ha rapinato la sede della Biverbanca di Tronzano, in via Lignana, ottenendo un bottino di ben 20mila euro.

Il delinquente era entrato alle 14.35 in banca fingendosi un cliente normale, e arrivato il suo turno si è avvicinato al bancone iniziando a urlare e buttando per terra vari oggetti scatenando il panico. Poco dopo ha tirato fuori una lima da falegname e ha minacciato le impiegate e la direttrice, le uniche presenti nella filiale, e dopo aver cercato di dissuaderlo, senza successo, gli hanno consegnato il denaro. Poco dopo il ragazzo è scappato a piedi dall'uscita d'emergenza, senza nessun complice che lo aiutasse a far perdere le sue tracce.

La chiamata ai carabinieri ha subito fatto partire le ricerche, che basandosi sulla descrizione hanno sospettato che si trattasse di una vecchia conoscenza già nota per altri reati. Le ricerche a Tronzano non hanno dato alcun risultato, finchè, allargando l'area delle investigazioni, il rapinatore è stato trovato in un albergo di Novara vicino alla stazione ferroviaria.

Il delinquente è stato subito fermato e i sospetti sono stati confermati: era in possesso dei soldi rubati e si era appena concesso dello shopping sfrenato nei vari negozi di Novara, comprando scarpe alla moda, vestiario, profumi, creme per il corpo, e tanto di gelato. Un ritardo nella fuga che però è stato fatale per il 21enne, che è stato arrestato per rapina aggravata.

Cronaca

Terrorista bloccato per cinque anni

Sport

Il Politecnico raggiunge un record mondiale

Politica

Nuovo testo sulle pensioni d'oro

Salute

vegano

Dieta Vegana: pregi e difetti

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@torinora.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

SOCIAL NETWORK

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk