Torino Ora

playstore

police-2122373_960_720.jpg

Preso pirata della strada di Gassino: "Pensavo di aver investito un animale"

I carabinieri hanno identificato il pirata della strada che, la mattina di lunedì 27 novembre, ha investito e ucciso Vittorio Barosso, 89 anni a Gassino Torinese.

Si chiama Pasquale Tortora ed è un artigiano di 36 anni. Questa mattina è stato interrogato in procura a Ivrea. L'accusa è omicidio stradale e omissione di soccorso.

Assistito dal suo avvocato, Pio Coda, ha risposto alle domande del magistrato. "Ero convinto di aver colpito un animale", ha detto.

L'uomo è stato rintracciato grazie alle telecamere di uun ristorante che avevano ripreso il suo furgone chiaro.

Sul mezzo i carabinieri hanno trovato i segni dell'investimento. Nei confronti dell'artigianato non è stata presa alcuna misura.

Barosso è stato investito mentre camminava a piedi su via Rivalba vicino alla panetteria di famiglia, ora gestita dai nipoti e a due passi dalla casa in cui ha abitato per anni.

L'investitore è stato fermato ieri a Torino. E’ titolare di una ditta edile e abita da solo a Sciolze. È incensurato. Il furgone è stato trovato parcheggiato vicino a casa ed è stato sequestrato.

Cronaca

Terrorista bloccato per cinque anni

Sport

Il Politecnico raggiunge un record mondiale

Politica

Nuovo testo sulle pensioni d'oro

Salute

vegano

Dieta Vegana: pregi e difetti

Più letti

Domenica, 28 Ottobre 2018
Parco Europa
Venerdì, 12 Ottobre 2018
Turin Eye
Giovedì, 13 Settembre 2018
Alpyland: le montagne russe tra le Alpi
Martedì, 09 Ottobre 2018
Safari Park
Sabato, 06 Ottobre 2018
"Ponte nel cielo" in Valtellina

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@torinora.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

SOCIAL NETWORK

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk