Torino Ora

playstore

Non alimentare lo spreco, alimenta la tua fantasia”

Vi presentiamo oggi un progetto svuota dispense che bisognerebbe imparare a seguire per ridurre gli sprechi.

Eccolo qui di seguito spiegato dalle ideatrici.

Non alimentare lo spreco, alimenta la tua fantasia” è un progetto che nasce da un'esigenza.

Tutti parlano di crisi, di soldi che non ci sono, ma non ci rendiamo conto che la prima fonte di risparmio viene dalle nostre case. 
Il cestino spesso si riempie di preziosi alimenti che possono aiutare sia il pianeta che il nostro portafoglio.

Un giorno come tanti, non avendo grandi risorse ci siamo poste il problema di come riuscire a mettere insieme il pranzo con la cena e, il gesto automatico che uno fa per avere almeno un'idea di cosa preparare, è quello di aprire la dispensa e il frigorifero, il panorama sembrava desolante, il nulla di fattibile sembrava incombere, ma proprio qui è scattata l'idea. 
Abbiamo svuotato la dispensa, messo tutti gli alimenti a nostra disposizione sul tavolo e ne sono uscite meraviglie. Pacchi di legumi secchi, farro, scatolette di ogni genere acquistate per il “non si sa mai” sottoli, sottaceti e vasetti di preparazioni strane (avete presente ciò che infilano nei cesti natalizi??) che magari hai accantonato nella stiva aspettando il domani. Ecco, questi alimenti sono state le fondamenta del nostro progetto. 
Abbiamo passato in rassegna ogni singolo pacco, vasetto o scatola e gli abbiamo restituito dignità, adoperandoli nel modo più creativo possibile, abbiamo creato dolci e salati con il riciclo del panettone e del pandoro per esempio, abbinandoli a sottoli e ad alimenti freschi che anch'essi sostavano in frigo.

Il risultato è stato talmente incoraggiante e risolutivo che abbiamo voluto condividerlo con gli altri, aprendo una pagina dedicata a questo progetto @losvuotadispensatheoriginal e creando un “hastag” apposito #losvuotadispensatheoriginal®, atti a raccogliere tutte le ricette svuotadispensa e svuotafrigo che ognuno dei nostri compagni di pagina voleva inviarci.

Con questo piano c'è tutta l'intenzione di imparare a recuperare il cibo, riducendo lo spreco, ricercando un valore educativo oltre che economico e considerandolo come un bene prezioso. 
Ad oggi siamo assolutamente orgogliose del risultato, l’iniziativa è apprezzata da molti. 
Abbiamo dato uno spunto ed un punto di inizio, ora è un luogo dove la creatività è ai massimi livelli, perché non sono ricette basate su un acquisto che fai al mattino al supermercato, ma fatte con alimenti che devi recuperare dalla dispensa per evitarne la scadenza o riciclare evitando così di buttarli, creando oltretutto un risparmio effettivo nel budget familiare.
Ogni giorno rimaniamo stupite vedendo quello che è possibile reinventare con ciò che solitamente viene disperso. Sono state realizzate preziose ricette, sfruttando l’utilizzo di elementi che di solito scartiamo, come gambi di friarielli, ciuffi delle carote o baccelli, chiare d’uova, frutta e verdura matura, avanzi di riso, o di carni.

In sostanza, noi ci crediamo davvero e voi cosa fate per risparmiare??

Segui e sostieni anche tu il nostro importante progetto www.instagram.com/losvuotadispensatheoriginal Ideato e realizzato da @la_bottega_delle_fate_blog & @superzulay www.instagram.com/la_bottega_delle_fate_blog www.instagram.com/superzulay

Cronaca

Terrorista bloccato per cinque anni

Sport

Il Politecnico raggiunge un record mondiale

Politica

Nuovo testo sulle pensioni d'oro

Salute

vegano

Dieta Vegana: pregi e difetti

Più letti

Martedì, 27 Novembre 2018
Beauty advance - estetica avanzata
Venerdì, 09 Novembre 2018
Clifford estetica e benessere
Lunedì, 06 Agosto 2018
Dieta Vegana: pregi e difetti
Lunedì, 10 Dicembre 2018
Le proprietà dello yogurt greco

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@torinora.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

SOCIAL NETWORK

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk