Torino Ora

playstore

immagine-cromopuntura.jpg

La cromopuntura

La cromopuntura nasce dall’incontro tra agopuntura e cromoterapia ed è un approccio naturale non invasivo che stimola il benessere completo dell’individuo. La cromopuntura è una pratica di medicina alternativa volta ad alleviare piccoli problemi di natura fisica e psichica attraverso l’emanazione di luce colorata sul corpo.

In modo simile all’agopuntura, la cromoterapia si prefigge di riequilibrare i centri energetici dell’organismo - chiamati “meridiani” dalla tradizione cinese - e di stimolare quindi il generale benessere psicofisico dell’individuo. Ma come funziona concretamente questa pratica?

Come funziona la cromopuntura?

La cromopuntura viene effettuata oggi mediante l’ausilio di penne che irradiano fasci di luce attraverso una lente cromata. Si tratta di un metodo per niente invasivo né doloroso basato sull’idea del colore come veicolo di informazioni da trasmettere al corpo. Non si utilizzano aghi ma soltanto stimoli di luce.

Secondo “la teoria dei biofotoni” di Fritz-Albert Popp, tutte le cellule dei tessuti viventi emanano informazioni sotto forma di energia luminosa in grado di intervenire su numerosi processi metabolici e genetici del corpo. Pertanto dagli squilibri di queste linee di comunicazione energetica deriverebbero sintomi e disturbi di varia natura.

Stimolando i centri energetici del corpo a partire dalla superficie cutanea, la cromopuntura sarebbe in grado di riportare in equilibrio la forza interiore dell’individuo e di favorire il benessere degli organi interni. Ogni organo è collegato infatti ad una parte esteriore del corpo e, lavorando su questi punti attraverso il colore, si crede sia possibile ripristinare l’armonia psicofisica dell’intera persona.

Attivando e ristabilendo il corretto equilibrio dei biofotoni la cromopuntura agisce indirettamente sul funzionamento dei processi biochimici dell’organismo. Questa pratica, che appartiene alla corrente del pensiero olistico e alla medicina esogetica, è di aiuto non soltanto per il trattamento dei disturbi fisici ma anche per i disagi di natura emotiva e psicologica.

Mantenendo per qualche secondo un piccola luce colorata su una o più parti del corpo, è possibile sollecitare positivamente il sistema nervoso quello endocrino immunitario ed ingenerale tutto il corpo.

Come agiscono i colori sui punti dell’agopuntura?

Le differenti lunghezze d’onda emanate dai colori hanno la stessa azione degli aghi: esse in alcuni casi hanno una funzione tonificante, in altri invece sedativa, ed agiscono sull’energia del nostro corpo. I colori utilizzati sono il rosso, il giallo, l’arancione, il verde, l’azzurro, l’indacoe il viola. Rosso, giallo ed arancione possono essere utilizzati per ottenere un’azione tonificante ed eccitante, mentre l’azzurro viene impiegato generalmente per esercitare un’azione più sedativa. In cromopuntura l’equilibrio è rappresentato dal colore verde. Al suo interno infatti sono presenti giallo e il blu in uguale proporzione: il primo rappresenta il versante yang dell’attività, il blu invece il versante yin. 

I benefici della cromopuntura

La cromopuntura porta diversi benefici all'organismo:

- rafforza il sistema immunitario

- disintossica il corpo

- restituisce forza e compattezza a tessuti, unghie e capelli

- restituisce luminosità ed elasticità alla cute

- equilibra il sistema endocrino 

- riduce lo stress

- regola i cicli di sonno, di fame e di sete

Per chi è indicata la cromopuntura?

La cromopuntura è adatta ad ogni tipo di persona senza controindicazioni: è un trattamento indicato per tutte le persone che vogliono bilanciare la loro energia e ritrovare uno stato di benessere. Non avendo controindicazioni ed essendo non invasiva e non dolorosa, è adatta a adulti, anziani e anche bambini. 

L'efficacia della cromopuntura

La cromopuntura agisce direttamente sui sette organi del cervello (talamo, ipotalamo, ghiandole pineale e pituitaria, corpo calloso, sistema limbico e il midollo allungato) e i risultati sono visibili e veloci. Questo particolare trattamento con il colore, vanta diversi e importanti successi terapeutici. La letteratura cita condizioni di ipertiroidismo e/o ipotiroidismo totalmente normalizzate, intolleranze alimentari estreme eliminate, e miglioramento di varie patologie.

Lo scopo del trattamento di cromopuntura non è di curare le malattie, ma di recuperare il benessere nel più breve tempo possibile.

Cronaca

Terrorista bloccato per cinque anni

Sport

Il Politecnico raggiunge un record mondiale

Politica

Nuovo testo sulle pensioni d'oro

Salute

vegano

Dieta Vegana: pregi e difetti

Più letti

Martedì, 27 Novembre 2018
Beauty advance - estetica avanzata
Venerdì, 09 Novembre 2018
Clifford estetica e benessere
Lunedì, 06 Agosto 2018
Dieta Vegana: pregi e difetti
Lunedì, 10 Dicembre 2018
Le proprietà dello yogurt greco

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@torinora.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

SOCIAL NETWORK

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk