Torino Ora

playstore

Attenzione alle etichette!

Oggi vogliamo fornirvi qualche informazione utile in merito ad un’attività di routine nelle nostre vite: la spesa. Quali sono i parametri che consideriamo quando compriamo i prodotti? Portafoglio, qualità o fedeltà al brand?

Qualunque sia il nostro metro di giudizio, non possiamo dimenticare l’importanza delle etichette alimentari.

Per legge l’etichetta alimentare è definita come: "l'insieme delle menzioni, delle indicazioni e dei marchi di gabbrica o di commercio, delle immafini o dei simboli che si riferiscono ad un prodotto alimentare e che figura direttamente sull'imballaggio o sulla confezione o su una etichetta appostavi o sui documenti di trasporto". 
La normativa che regola questo prezioso strumento nasce nel 1978 con una direttiva CEE, la quale ha subito una serie di modifiche. Oggi infatti è in vigore il Regolamento UE n°1169, valido in Italia dal dicembre 2014, che appunto disciplina l’etichettatura degli alimenti.

L’etichetta è dunque un documento d’identità dei prodotti alimentari e ha lo scopo di informare i consumatori in merito alla composizione e alle caratteristiche degli alimenti, rendendo l’acquisto di essi il più consapevole possibile.

I requisiti di base sono dunque la chiarezza, la leggibilità e la facilità nella lettura, e l’indelebilità.

Dal nostro canto invece, è fondamentale che ognuno di noi sia in grado di leggere in maniera corretta le etichette per tutelare e garantire un’alimentazione sana al nostro organismo.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono i consigli utili per orientarci tra gli scaffali del supermercato:

  1. Leggi sempre le etichette per avere più informazioni possibili
  2. Ricordati che le immagini presenti sull’etichetta non sempre rispecchiano l’aspetto reale del prodotto che stai acquistando
  3. Fai attenzione all’ordine degli ingredienti: dovrebbero sempre essere indicati in ordine decrescente di quantità
  4. Fai molta attenzione alla data di scadenza presente sull’etichetta
  5. Non confondere la data di scadenza con il termine minimo di conservazione
  6. Fai un rapporto tra il peso netto e quello sgocciolato dell’alimento
  7. Attieniti alla temperatura indicata dall’etichetta in merito ai prodotti refrigerati e surgelati
  8. Fai attenzione ai cartelli esposti in caso tu stia comprando del pesce
  9. Se hai qualche allergia, controlla sempre gli ingredienti presenti all’interno dell’alimento
  10. Cerca di preferire alimenti confezionati con materiale riciclato o riciclabile

Cronaca

Terrorista bloccato per cinque anni

Sport

Il Politecnico raggiunge un record mondiale

Politica

Nuovo testo sulle pensioni d'oro

Salute

vegano

Dieta Vegana: pregi e difetti

Più letti

Giovedì, 07 Giugno 2018
Suicidio in via Pianezza
Venerdì, 22 Giugno 2018
Accoltella la moglie dopo un raptus
Giovedì, 21 Giugno 2018
11enne stuprata. Ora aspetta un bambino

CONDIZIONI GENERALI

  • Informazione
  • Pubblicità
  • Collabora
  • Privacy
  • FAQ
  • Contatti
  • segui@torinora.it

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

PER LA TUA PUBBLICITA'

  • Per la tua pubblicità
  • Registrati

LE DIGITAL APPS

SOCIAL NETWORK

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk